Foto von Peter Lehmann
Peter Lehmann
Traduci questo sito


Peter Lehmann (Calw, 1950) è un editore tedesco. Ed è un autore scientifico e attivista internazionale di antipsichiatria umanistica.

Peter Lehmann, laureato in pedagogia sociale e dottore honoris causa, lavora come scrittore ed editore a Berlino. Dal 1980 ha al suo attivo numerosi contributi apparsi su riviste specialistiche e testi pubblicati sia in Germania che all'estero. Nel 1986 ha fondato la casa editrice Antipsychiatrieverlag (in italiano: Peter Lehmann Edizioni).

Nel 1990 è tra i fondatori di PSYCHEX (Svizzera), nel 1991 contribuisce alla costituzione della Rete europea degli (ex-) utenti e sopravvissuti alla psichiatria (ENUSP). Nel 1996 è tra i co-fondatori della Weglaufhaus (Casa-rifugio per coloro che fuggono dalla psichiatria) a Berlino. Dal 1994 al 2000 fa parte del consiglio direttivo dell'Associazione nazionale tedesca di (ex-) utenti e sopravvissuti alla psichiatria. Dal 1996 al 1999 è membro del consiglio direttivo del Mental Health [Salute Mentale] Europe (MHE), ex Consiglio Regionale Europeo della Federazione Mondiale della Salute Mentale (ERC-WFMH). Nel 2002 è tra i fondatori dell'associazione Für alle Fälle (Per tutti i casi). Nel 2004 è cofondatore di INTAR, International Network Toward Alternatives and Recovery (Network internazionale per alternative e recupero).

Nel 2010, gli viene assegnato un dottorato onorario come riconoscimento del contributo scientifico ed umanitario eccezionale ai diritti della persone con esperienza psichiatrica dalla scuola di psicologia dell'Università Aristotele di Salonicco, facoltà di filosofia. Nel 2011, gli viene assegnato l'ordine di merito della Repubblica Federale della Germania come riconoscimento per il servizio alla Comunità dal presidente della Germania. Peter Lehmann è il primo e finora unico sopravvissuto alla psichiatria che è mai stato onorato in questo modo per i suoi successi quale pioniere nel campo dell'antipsichiatria umanistica.

Alcuni dei libri pubblicati:

More information

Imprint & Disclaimer
Ultimo aggiornamento in data 11 novembre 2016